MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA RICERCA DI ATTIVITÀ ECONOMICHE CON CUI SOTTOSCRIVERE “PATTI DI COMUNITÀ” PER LA GESTIONE ATTIVA DEL BOSCO, LA CURA DEL TERRITORIO E LO SVOLGIMENTO DI ATTIVITÀ SOCIALI A FAVORE DELLA COMUNITÀ LOCALE, AI SENSI DELL’ART. 3 DELLA L.R. 4/2022 “CUSTODI DELLA MONTAGNA TOSCANA” – PROROGA TERMINI PRESENTAZIONE DOMANDE AL 07/12/2022 ALLE ORE 12.00

Tutte le informazioni si trovano al link inserito di seguito, già pubblicato in precedenza: http://comune.piazzaalserchio.lu.it/manifestazione-di-interesse-per-la-ricerca-di-attivita-economiche-con-cui-sottoscrivere-patti-di-comunita-per-la-gestione-attiva-del-bosco-la-cura-del-territorio-e-lo-svolgimento-di/

AVVISO SORTEGGIO PUBBLICO PROPEDEUTICO ALL’ESPLETAMENTO DELLA PROCEDURA NEGOZIATA AI SENSI DELL’ART 36 C. 2 LETTERA D) DEL D.LGS 50/2016, COME SOSTITUITO DALL’ART 1 DELLA LEGGE 120/2020, MODIFICATO DALL’ART 51 DELLA LEGGE 108 LEGGE 2021 ART 51 C.2.2. PER L’AFFIDAMENTO DEI LAVORI RELATIVI ALLA “SISTEMAZIONE MOVIMENTO FRANOSO SCUOLA ELEMENTARE DI PIAZZA AL SERCHIO LOTTO B1”. CUP F34H20000790001. CIG 94588455D2”

GESTIONE ASSOCIATA SERVIZI ED INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA ( 3-36 MESI) COMUNI DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA, VAGLI SOTTO, CAMPORGIANO, PIAZZA AL SERCHIO, SILLANO GIUNCUGNANO , MINUCCIANO

Con la Legge 234/2021 sono stati assegnati oltre 38.000,00 euro alla gestione associata dei servizi per l’infanzia 3-36 mesi in essere tra i Comuni di San Romano in Garfagnana, Vagli Sotto, Camporgiano, Piazza al Serchio, Minucciano e Sillano Giuncugnano. A seguito della Conferenza dei servizi, Le Amministrazioni, in modo unanime, hanno deciso di rafforzare ulteriormente l’impegno per aumentare l’accessibilità dei servizi educativi e ampliare il numero di bambine e bambini iscritti al nido, per promuovere la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro e favorire l’occupazione femminile. Saranno messi a disposizione delle famiglie ulteriori posti presso la struttura di nido d’infanzia “ La Giostra dei Colori “ di San Romano in Garfagnana. Le famiglie interessate possono presentare domanda di iscrizione rivolgendosi direttamente al Comune di San Romano in Garfagnana Resp. Crudeli Stefania 0583613181 interno 1 oppure presso il Comune di Residenza. Per i residenti nei Comuni della gestione associata le rette mensili sono le seguenti:

dalle ore 7.30 alle ore 17.30 euro 150,00 =

dalle ore 7.30 alle ore 14.00 e/o dalle ore 11.00 alle ore 17.30 euro 110,00=

dalle ore 13.00 alle ore 17.30 euro 100,00

buono mensa euro 3,80 a pasto comprendente spuntino metà mattina, pranzo e merenda.

Con questa scelta, le Amministrazioni Comunali hanno voluto sottolineare ancora una volta, la loro attenzione verso i servizi a sostegno della famiglia ed in modo particolare delle donne.

SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: 31 DICEMBRE 2022

Apertura domande di inserimento nell’Albo delle persone idonee all’ufficio di SCRUTATORE di SEGGIO ELETTORALE

Si informa che entro il mese di novembre del corrente anno è possibile presentare presso l’Ufficio Protocollo di questo Comune la domanda di inserimento nell’Albo delle persone idonee all’ufficio di SCRUTATORE di SEGGIO ELETTORALE.

Si ricorda che l’Ufficio Protocollo è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

Giovedì al Museo Gli incontri de La Giubba Profumi e Ricordi della mia Garfagnana di Luciano Zanelli

Per i Giovedì al Museo Gli incontri de La Giubba il 1° dicembre alle ore 21 si terrà la  presentazione del libro di Luciano Zanelli Profumi e Ricordi della mia Garfagnana, unmemoir attraverso cui l’autore, sull’onda delle emozioni, vuole consegnare alle giovani generazioni immagini e impressioni del suo passato. È possibile assistere all’incontro sia in presenza, presso la sede del Museo, in Via Ducale 4 a San Michele, che online, prenotandosi al link: https://bit.ly/dicembre22.

La Garfagnana, una valle attraversata dal fiume Serchio, tra le Alpi Apuane e gli Appennini nel nord della Toscana, è un luogo legato ad un passato contadino, fatto di piccoli gesti e grandi tradizioni. La natura e il rapporto con l’uomo sono al centro dei racconti di Luciano Zanelli, che ricostruisce un mondo antico. I ricordi si fanno storia e geografia, passando attraverso l’intimo familiare e il collettivo delle comunità di paese. Le tradizioni, le feste, le celebrazioni, le ricorrenze, rappresentano il collante che è lezione di vita per un presente sfuggente e veloce.

Luciano Zanelli, nato a Giuncugnano, in alta Garfagnana, nel 1938, a 17 anni si arruola nell’Arma dei Carabinieri e raggiunge il grado di Maresciallo, ricoprendo incarichi di responsabilità e di prestigio. Nel 1970 frequenta un Corso presso l’Accademia di Belle Arti di Roma, dove ha perfezionato la sua innata passione per l’arte. In seguito partecipa a numerose manifestazioni e mostre d’arte, fra cui la più emozionante, nel cuore dell’Appia Antica, nei giardini di “Villa Azad” appartenuti alla Principessa Soraja. Nel 2005 i suoi quadri hanno partecipato alla mostra itinerante di Spoleto, Milano, Cannes, Bruxelles. Nel frattempo pubblica il libro “Ricordi di Vita”, successivamente due raccolte di poesie “Ricordi in Rime” e “Le mie poesie”. Nel 2018 dà alle stampe il libro “Il Fazzoletto Bianco”, una serie di episodi, scritti in collaborazione con la giornalista Maria Grazia Londrino.

Info: Museo Italiano dell’Immaginario Folklorico

Via Ducale 4, San Michele – Piazza al Serchio – Lucca

Cell. 351 952 7312 – E.mail info@museoimmaginario.net

https://museoimmaginario.net

1 2 3 172